giovedì 8 febbraio 2018

Demon Hunter-1-Genesi Nera

Benvenuti, fumetto- ricercatori del web!
Siamo orgogliosi di presentare su questo blog un fumetto di serie A, o meglio, un fumetto che negli anni 90 fu di serie A per poi, purtroppo, decadere fino alla chiusura-ahimé-della testata.
Stiamo parlando del mitico DEMONHUNTER (scritto tutto attaccato, ma sul web tutti lo scrivono "Demon Hunter").
Fumetto che esordisce nelle edicole nell'estate del 1993, ideato da Gino Udina e disegnato da una "paccata" di esordienti provenienti dalla Scuola del Fumetto di Milano; l'editore era XENIA EDIZIONI, forte, ai tempi,  delle sue riviste di videogiochi.
Cosa dovete aspettarvi dalla lettura di Demonhunter?
Be', per darvi subito un'idea, parliamo di storie che sono un incrocio fra Arma Letale e Devilman, con momenti trash di linguaggio scurrile e scene di nudo.
Attenzione, però, che Udina il suo mestiere lo sa fare e si documenta molto sulla criminalità di New York e sulle tecniche investigative della polizia, anche sul soprannaturale Udina dà l'idea di avere letto molto...
Fisicamente, il protagonista, il poliziotto Michael Sloane, viene spesso paragonato a Lorenzo Lamas!

Insomma, gettatevi nella lettura, che non ve ne pentirete, scrollate verso il basso!

cover di Stefano Iorio

(continua dopo il fumetto)






























































































Ci siete ancora?
Ci teniamo a dire che, al momento attuale, una ristampa di Demonhunter è altamente improbabile, si vocifera invece di una continuazione/reboot.
Quindi, o vi cercate le scan sul web o vi acquistate gli originali ai mercatini o su internet...
Appuntamento al prossimo mostro!