giovedì 24 maggio 2018

Demon Hunter 5_La lacrima del drago

Eccoci di ritorno nella New York fantasy di Michael Sloane, il Demon Hunter nato dalla fantasia di Gino Udina.
In questo numero, riflettori puntati sulle triadi cinesi (qui denominate Tong)  e su un torneo clandestino di arti marziali, non manca nemmeno la classica femme fatale (e voi sapete, nei noir, cosa deve fare una vera femme fatale, vero?)
Ancora una volta, Udina resta invischiato nei meccanismi del poliziesco e sfrutta l'horror solo per poche pagine, mente Michael, in questo storia, si diverte a fare il verso al Lorenzo Lamas di Renegade!

(nel mezzo della trama e nel finale, poi, il diabolico Udina getta delle anticipazioni sulla storia del numero dopo "Giustizia privata"; quanto ama la continuity, questo sceneggiatore!)

Prima di buttarvi a leggere, vi ricordiamo che, su questo blog, sono disponibili i precedenti numeri di D H :
1-Genesi Nera
2-Spara o muori
3-Caccia al Vampiro
4-La Confraternita
E ora, scrollate verso il basso e buona lettura!