martedì 15 agosto 2017

Saldi con lo Squalo

Ci vuole ottimismo nella vita, e si sa che all'italiano medio fa piacere farsi qualche risata con un cinepanettone piuttosto che con una barzelletta fra colleghi, per dimenticarsi i problemi quotidiani.
Ben lo sapeva l'Editrice Squalo-ex Edifumetto, che dell'umorismo raffinato ne fece una bandiera.

Vi proponiamo quindi una storia esemplificativa di codesta allegrezza, ribadiamo raffinata, storia meritevole anche per la genuina promozione dell'uso del preservativo (anno 1988= AIDS).

Il seguente fumetto è proposto in versione integrale.

















Eh, queste donne sperpera-stipendi!
Qui potrete scaricarvi il numero completo (tre storie a fumetti) di Cronaca Nuda.
E occhio ai saldi irrinunciabili!

venerdì 4 agosto 2017

La morte di Scilly/Né pronto né soccorso

Carissimi, abbiamo cucinato per voi due storielle tratte da...
... da una rivista leggermente tamarra, contenente foto di strappone attopate, barzellette degne di una caserma bulgara e fumetti pornissimi!
 Ah, che Risatissime!
D'altronde, protetti dall'anonimato, qui ritroviamo all'opera gli autori del mitico fumetto "Il Paninaro"! (nato nel gennaio del 1986 e morto dopo 48 numeri, nel 1989).
Leggetevi, quindi, la prima drammatica storia, realizzata graficamente dallo Studio Montanari, un noir, che affoga però nel solito lesbo-voyerismo, i testi potrebbero essere di Paolo Ghelardini.




























E ora, tiratevi su il morale con le battutone di grana grossa del prossimo fumetto! (abbiamo, per pietà, saltato alcume vignette porno-pecorecce, non vogliatecene), è molto probabile che i testi siano di Paolo Ghelardini, i disegni, invece, sono sicuramente di Bruno Marraffa, che qui disegna molto in scioltezza e velocità, puntando sul caricaturale.

1_DUE SIMPATICI PORTANTINI














2_IL MEDICO DELLA MUTUA


3_FINALE A SORPRESA

I fumetti che avete appena letto erano presentati in un formato "a tre strisce", non la solita pagina con due "vignettone", quindi.  
Vi è venuta la morbosa curiosità di leggervi integralmente la rivista "Risatissime", magari vedendovi le foto delle super strappone?
Nessun problema, scaricatevi il tutto da qui.
Noi decliniamo ogni responsabilità!
Arrivedorci!